Informazioni previste dall’Art. 25 comma 12 della legge 221/2012 e successive modificazioni:

Azienda: Bio-Pro s.r.l.

a) data e luogo di costituzione: Castenaso (Bo), 10/09/2014
nome e indirizzo del notaio: Daniela Cenni, Via Nasica, 70, Castenaso (Bo);

b) sede principale: Via San Pier Tommaso, 20 – 40139 Bologna
sedi periferiche: nessuna;

c) oggetto sociale:

– la ricerca, lo sviluppo, la produzione, il commercio, la progettazione, la manutenzione di sistemi e soluzioni tecnologiche per l’ottenimento di nuovi materiali ecosostenibili e la minimizzazione dell’impatto ambientale derivante da processi industriali;

– la valorizzazione dei sottoprodotti e l’utilizzo commerciale dei materiali ottenuti dalle lavorazioni di cui sopra;

– l’attività di consulenza e di project management nei settori di cui sopra ed in specie di impianti e logistica, ecodesign, innovazione dei materiali e delle materie prime per ricavare gli stessi;

– l’organizzazione e/o la gestione di corsi di formazione e/o di eventi, di cerimonie, convegni, dibattiti, conferenze e congressi per la promozione e/o lo sviluppo delle suddette attività;

– l’attività di coordinamento tecnico delle società od enti nei quali la società partecipa o collabora.

d) breve descrizione dell’attività svolta, comprese l’attività e le spese in ricerca e sviluppo: la società si occupa in particolare di effettuare ricerca e sviluppare un nuovo sistema/impianto in grado di trattare rifiuti di varie tipologie e trasformarli in biomateriali.

Nel febbraio 2015 è stato stipulato un contratto di Ricerca e Sviluppo con l’Università degli studi di Bologna, in particolare col CIRI di Ravenna, avente ad oggetto: “Analisi e test, tesi ad implementare il contenuto della domanda di brevetto […] identificata presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi con il n. BO2014A000330.”
Per detta attività è stato pattuito un corrispettivo di € 35.000,00 + IVA

e) elenco dei soci, con trasparenza rispetto a fiduciarie, holding, con autocertificazione di veridicità:

GIACOMELLI CLAUDIO nato a Bologna (BO) il giorno 14 novembre 1968, domiciliato in Castenaso (BO), Via XXV Aprile n. 24, codice fiscale: GCM CLD 68S14 A944T, cittadino italiano;

– CORNIA CINZIA nata a Bologna (BO) il giorno 4 aprile 1968, domiciliata in San Lazzaro di Savena (BO), Via Pio la Torre n. 5, codice fiscale: CRN CNZ 68D44 A944K, cittadina italiana;

– TORRI CRISTIAN nato a Negrar (VR) il giorno 16 settembre 1982 e domiciliato in Ravenna (RA), Via Giovanni Pascoli n. 24, codice fiscale: TRR CST 82P16 F861M, cittadino italiano.

– “COPTIP INDUSTRIE GRAFICHE SOCIETA’ COOPERATIVA” con sede in Modena (MO), Via Gran Bretagna n. 50, iscritta al registro Imprese di Modena con codice fiscale e Partita IVA 00159910363 iscritta al REA di Modena al N. 1476, di cittadinanza italiana, costituita in Italia in data 20 febbraio 1920.

f) elenco delle società partecipate: nessuna

g) indicazione dei titoli di studio e delle esperienze professionali dei soci e del personale che lavora nella start-up innovativa, esclusi eventuali dati sensibili:

GIACOMELLI CLAUDIO

10/2011 – 2015 Titolare di Synergic Solution, un’azienda di servizi nel settore della stampa.

Si occupa in particolare di sviluppo di progetti che abbinano tecnologia, forniture industriali e soluzioni logistico-organizzative per migliorare il posizionamento delle aziende clienti nel loro mercato.

06/2008 – 10/2011: Key Account Manager presso Kodak Srl

Gestione della relazione completa col cliente.

Attività di vendita diretta e indiretta attraverso rivenditori nazionali e internazionali.

Gestione e coordinamento delle risorse di pre-vendita.

12/2006 – 05/2008: Product Manager di sala stampa presso Organizzazione Stampa Spa

Sviluppo dell’attività presso la Divisione Stampa per l’Italia del Centro-Nord.

10/2000 – 12/2006: Prepress – Packaging Manager presso Renografica Srl

Sviluppo design e linee-guida per il Packaging; sviluppo prodotti, produzione e logistica; Internal Quality Auditor ISO 9001

07/1998 – 09/2000: Direttore di Produzione e Direttore Tecnico presso Lino2 & Tibergraph Group;

Organizzazione delle attività produttive e di logistica presso i due stabilimenti del gruppo.

03/1989 – 07/1998: Coordinatore tecnico per Publishing & Printing Industry

– CORNIA CINZIA

1981-1987 Liceo Linguistico Internazionale – Bologna; Lingue studiate: Inglese, Tedesco, Francese;

1987-1992 Università di Bologna – Economia e Commercio indirizzo Aziendale; Tesi in Organizzazione Aziendale. Titolo: “Impresa al femminile: Instabilità del Contesto e Cambiamento Organizzativo”. Voto di laurea: 110/110 e lode.

Da Novembre 2004: impiegata presso C.V. snc , Ozzano Emilia – Bologna; Tornitura Meccanica a CNC. Contabilità e Ufficio Acquisti/Vendita: Gestione degli ordini clienti, degli ordini di acquisto materiale, della Certificazione dei Materiali, relazioni con le banche;

Maggio 1994 – Ottobre 2004: Mirachem Srl, poi Undesa Italia Srl (Gruppo Miralanza – poi Gruppo Reckitt Benckiser – poi Gruppo Undesa) Impianto Chimico; Responsabile dell’Ufficio Vendite – Export: Verifica contratti, gestione ordini e call, bollettazione, fatturazione, emissione documenti doganali, logistica, spedizioni Italia-Estero (carichi completi e groupages), rapporti coi trasportatori e compagnie di spedizione, gestione delle Specifiche di prodotto, Certificati di Analisi e Schede di Sicurezza (SDS), traduzione delle SDS, gestione reclami, spedizione campionature.

Novembre 1993 – Aprile 1994: SIM 2000 – Bologna Azienda di Brokeraggio – Back Office: completamento contratti del Front Office, relazioni con controparti straniere.

Aprile 1991 – Novembre 1993 C.V. snc , Ozzano Emilia – Bologna Tornitura Meccanica a CNC Contabilità: Contabilità generale, gestione del personale, bollettazione, fatturazione.

– TORRI CRISTIAN

Cristian Torri laureato (Master Degree) in Scienze Ambientali, con la votazione di 110/110 e lode nel 2006 presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali (CIRSA) dell’Università di Bologna.
Nel 2011 ha conseguito il PhD, Doctor Europaeus in “Scienze Ambientali: Tutela e gestione delle Risorse Naturali ” con una tesi sull’argomento “Analysis and reactivity of biomass pyrolysis product: application to carbon neutral fuels and chemicals “.

2006 – 2013:   Assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna con esperienza (03/2009-06/2009) quale Visiting Scientist presso il Technical Research Centre of Finland (VTT ).

Durante il PhD, ha effettuato diverse attività di insegnamento in laboratorio presso corsi di specializzazione in Scienze e Technologie Ambientali per la Conservazione e il Ripristino dell’Eredità Culturale (TECORE).
Dal 01/10/2013: Ricercatore a tempo determinato presso il Dipartimento di Chimica “G. Ciamician”, con attività di ricerca presso CIRI – Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale: Energia & Ambiente (CIRI EA) e il Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali (CIRSA).

E’ docente di Analisi Chimica della Qualità Ambientale (Scuola di Scienze Ambientali) e gestisce diversi progetti di ricerca industriale con aziende locali.

E’ l’autore di 34 pubblicazioni in riviste specialistiche internazionali , principalmente riguardanti la pirolisi e la caratterizzazione di materiali ottenuti dalle conversioni termochimica e biologica.

h) indicazione dell’esistenza di relazioni professionali, di collaborazione o commerciali con incubatori certificati, investitori istituzionali e professionali, università e centri di ricerca:

2015 – E’ stato stipulato un contratto di ricerca con il CIRI (Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale) dell’Università di Bologna, operativo presso la sede distaccata di Ravenna.

2015 – Si è avviata una collaborazione con LCA_LAB, spin-off di ENEA per gli studi di LCA

i) ultimo bilancio depositato, nello standard XBRL; LINK AL PDF

l) elenco dei diritti di privativa su proprietà industriale e intellettuale:

In data 13/02/2015 è stato stipulato un contratto di licenza fra il Sig. Giacomelli Claudio e l’Università degli Studi di Bologna da un lato, e Bio-Pro srl dall’altro, avente ad oggetto la domanda di Brevetto Nazionale per invenzione industriale n. BO2014A000330, avente per titolo: “Metodo e impianto per la conversione di materiale prevalentemente cellulosico” depositato l’11 giugno 2014, e per la quale è già stata richiesta l’estensione tramite la procedura internazionale PCT